By Sheona Smith

28 febbraio 2021 - 10:20

Giochi di inglese per bambini scuola Primaria

Imparare una lingua non significa soltanto studiare la grammatica e memorizzare i verbi irregolari, o imparare gli avverbi,  soprattutto per quanto riguarda i bambini. 

Sappiamo che i bambini possono apprendere una lingua in maniera implicita, per esempio ascoltandola e, più importante ancora, utilizzandola in contesti appropriati. È per questo che i bambini la cui lingua madre non è quella utilizzata a scuola possono assimilare velocemente parole e frasi dai loro compagni di classe. 

Sono certa che tutti voi vi sarete stupiti di quanto velocemente i vostri figli hanno imparato le regole di un nuovo gioco all’aperto e le sue espressioni più comuni.

Quando i bambini imparano nuovi giochi in un’altra lingua, ciò che importa, oltre ad ascoltare spezzoni di linguaggio, è che abbiano l’opportunità di utilizzare le frasi che hanno imparato.

Un ottimo modo per farlo è provare alcuni giochi in inglese a casa. I giochi consentono ai bambini di utilizzare la lingua in un contesto sicuro. Nella maggior parte dei casi, utilizzano la lingua inglese senza pensare alla sintassi e alla grammatica. 

Gli insegnanti di inglese ne sono consapevoli e sfruttano i giochi in classe per incoraggiare l’utilizzo e lo sviluppo della lingua inglese nei loro alunni. Ciò, quindi, può essere fatto semplicemente anche a casa, per aiutare i bambini a sentirsi più sicuri e motivati a utilizzare quanto conoscono della lingua inglese e a imparare ancora di più.

I grandi classici – i giochi sempre attuali

Alcuni giochi sono tra i miei preferiti di sempre e, indipendentemente da tutto, hanno sempre successo con i bambini.

What’s the time Mr. Wolf?

Un gioco divertente per imparare a dire l’ora e altre frasi comuni è What’s the time Mr. Wolf? [Che ore sono, Signor Lupo? NdT]. Potete giocare uno contro l’altro con vostro figlio o con più bambini. Ciò che vi servirà, in ogni caso, è uno spazio ampio, come un giardino o un terrazzo.

Prima di cominciare, incoraggiate i bambini a ripetere la domanda:

  • What’s the time Mr. Wolf? 

E le risposte: 

  • It’s 1 o’clock / 2 o’clock / lunchtime / dinner time 
    [È l’una / sono le due /è ora di pranzo / è ora di cena, NdT], ecc., 

in modo tale che prendano confidenza con le regole del gioco. 

Il lupo (voi o un bambino a vostra scelta) si posiziona a un lato dello spazio di gioco e i bambini all’altro lato. I bambini che non sono il lupo devono chiedere al lupo:

  • What’s the time Mr. Wolf? 

e il Signor Lupo deve rispondere con un orario o una parte del giorno (es. It’s 1 o’clock). 

I bambini allora devono fare un passo avanti verso il lupo. Se il lupo dice che sono le due, allora gli altri bambini devono fare due passi avanti. 

Se il Lupo dice

È ora di pranzo!”, 

i bambini devono correre per fuggire dal lupo che li sta per mangiare a pranzo/cena, o addirittura a colazione. Aspettatevi urla di paura, in questa fase, mentre i bambini corrono per fuggire dal Signor o dalla Signora Lupo! Credetemi, dopo che vostro figlio avrà giocato a questo gioco una volta, vorrà giocarci in ogni momento.

Non dimenticate che i giochi più popolari come questo possono fungere da spunto per una vasta gamma di altre attività. 

Potrete utilizzare altri momenti della giornata, per esempio durante la doccia, nei momenti di gioco e quello che altri bambini fanno in diversi momenti

Probabilmente, dopo aver giocato a questo gioco, i vostri figli vorranno leggere qualcosa sul Signor Lupo oppure giocare a un gioco online incentrato sui modi per dire le ore, dato che ora hanno preso confidenza e hanno familiarizzato con questo linguaggio.

Gioco dell’Impiccato

Chi non ha mai giocato all’Impiccato a scuola o con i propri fratelli e sorelle? 

Nonostante sembri un semplice gioco, i bambini possono ripassare l’intero alfabeto, importantissimo per sviluppare il riconoscimento delle lettere, lo spelling e la capacità di ascolto. 

Del resto, un giorno vostro figlio potrebbe dover fare lo spelling del proprio nome all’esame orale B1 del PET di Cambridge

Non limitate l’Impiccato al solo spelling delle parole, ma assicuratevi di rendere il gioco più complesso mano a mano che vostro figlio acquisisce confidenza, per poi chiedergli di scrivere brevi frasi e non semplici parole. 

Se aggiungete la prima lettera di ciascuna parola, il gioco diventerà più semplice. Un consiglio utile è quello di rivedere prima alcune delle vocali e consonanti più difficili, così che i bambini sappiano distinguere con maggiore confidenza la I dalla E e la J dalla G. 

Potete guardare una breve storia su LearnEnglish Kids per aiutare i vostri figli a ricordare la pronuncia di alcune lettere e parole.

W_ _ _ ‘_   t_ _  t_ _ _ ?  

(Riuscite a indovinare questa breve frase? ;-D)

Potrete rendere questo gioco ancora più divertente comprando una lavagnetta e un pennarello. Non c’è nulla di più stimolante per un bambino che sentirsi un insegnante!!

Pictionary

Pictionary è un altro gioco divertente che permette ai bambini più artistici di dare libero sfogo alle loro doti pittoriche e al loro vocabolario. 

Questa attività consiste in un quiz in cui bisogna indovinare una parola che identifica ciò che un altro ha disegnato. Anche in questo caso, potrete giocare con vostro figlio, ma potrete divertirvi anche in famiglia o in occasione di una visita da amici o parenti. 

Stampate alcune flashcard con determinati vocaboli su cui volete concentrarvi; avrete bisogno anche di un paio di fogli di carta e due matite e sarà molto utile anche il cronometro sul vostro cellulare per poter stabilire un tempo limite per disegnare l’immagine. 

Se giocate a squadre, individuate un giocatore che si occuperà di disegnare. Mostrate loro le carte senza farle vedere agli altri membri delle rispettive squadre. 

Per rendere il gioco più semplice, se lo desiderate, potrete rivelare alle squadre l’argomento (es. cibo, trasporti, lavori, luoghi della città, ecc.). 

Al tre, il bambino designato dovrà disegnare l’immagine affinché i suoi compagni possano indovinare. Potrete mostrare ai bambini un’immagine di ciò che devono disegnare, anziché la parola; quindi, se avete scelto “cibo” come argomento, stampate delle flashcard relative al cibo e utilizzatele per aiutare i vostri figli. 

Per i bambini più grandi, utilizzare le parole è un modo fantastico per migliorare la loro capacità di lettura. Se il compagno indovina e dice la parola in inglese, ottiene un punto per tutta la squadra. 

Potrete definire il tempo limite con il cronometro sul vostro cellulare, per rendere il gioco più avvincente. 

Trattandosi di un gioco utile per il ripasso, è necessario che i partecipanti conoscano le parole o le immagini, prima di iniziare a giocare.

Washing Line Race

Con il gioco Washing Line Race, i bambini non vedranno l’ora di stendere il bucato! Si può giocare contro un solo bambino o in due squadre, nel caso ci fossero più bambini. 

Per questo gioco vivace avrete bisogno di una borsa con vestiti piccoli (quelli per i neonati sono l’ideale), una serie di mollette e una corda piuttosto lunga da legare a due sedie, se giocate al chiuso. 

Se invece giocate all’aperto, legate il “filo del bucato” all’altezza dei bambini, in modo che possano appendervi i vestiti con le mollette. Ripassate i vocaboli dei vestiti e cercate di recuperare due capi per ciascun tipo per creare un insieme di vestiti per ciascuna squadra. L’obiettivo è quello di appendere i vestiti prima dell’avversario. 

Un bambino sarà incaricato di urlare il nome di un capo di abbigliamento, mentre gli altri bambini saranno divisi in due gruppi. Il bambino urlerà il nome di un vestito: 

-shirt!”;

ogni giocatore dovrà cercare una maglietta tra i vestiti e correre verso il filo del bucato. 

Il giocatore che appende la maglietta per primo fa guadagnare un punto alla squadra. Date un’occhiata a un’altra versione di questo gioco nel caso non aveste vestiti da utilizzare per giocare.

I went to the market to buy...

È altrettanto importante passare dalla revisione dei vocaboli a quella delle frasi e uno dei giochi più conosciuti in questo caso è I went to the market to buy… [Sono andato al mercato a comprare…, NdT]. 

Si tratta di un gioco di memoria che, se praticato in gruppo, richiede attenzione nell’ascolto e buona memoria. Quando propongo questo gioco in classe, i bambini mi battono sempre! Fate sedere i bambini in cerchio e iniziate con: 

“Sono andato al mercato a comprare un cartone di latte”; 

La persona accanto ripete questa frase e aggiunge un nuovo prodotto (es. 

“Sono andato al mercato a comprare un cartone di latte… e un pacco di biscotti”) 

...e così via, fino a quando tocca ancora al giocatore che ha iniziato. 

Per aiutare i bambini, è utile avere a portata di mano un foglio di carta con alcune frasi di esempio che potranno usare nel caso non riuscissero a pensare a una frase da aggiungere. Se un giocatore non ricorda un elemento della lista, perde una vita o viene eliminato. 

Vince chi riesce a ricordare tutti gli elementi della lista. Questo gioco è apparentemente facile, ma noterete che i bambini potranno cimentarsi con una serie di strutture. 

Nel mio esempio, l’attenzione si concentrava sugli indicatori di quantità (una bottiglia di, un pacco di, ecc.), ed è in questo che il gioco diventa difficile. Potrete cambiare semplicemente la frase per provare altre strutture. 

Per esempio: 

"Next year I’m travelling to Canada and I’m going to visit….." 

"Last Saturday I went on excursion and I saw..."

L’anno prossimo andrò in Canada e visiterò…; sabato scorso ho fatto una gita e ho visto…, NdT”.

Giochi da tavolo

Non dimenticatevi di quei vecchi giochi da tavolo che potreste aver chiuso in qualche armadio. 

The Junior Scrabble

Scarabeo Junior © è decisamente un gioco da rispolverare per giocarci con i bambini durante un’umida domenica pomeriggio. 

Potrebbe essere complicato all’inizio, ma potrete aiutare i vostri figli a creare un elenco iniziale di parole in inglese che conoscono, lasciando che tengano questo glossario vicino mentre giocano. Un’alternativa semplice è quella di utilizzare delle lettere per creare parole entro un determinato limite di tempo. 

Date a vostro figlio le lettere e fissate il cronometro o il timer a un minuto per vedere quante parole riesce a comporre in quell’arco di tempo. Sia voi che loro rimarrete stupiti dal numero di parole inglesi che riescono a comporre e che aumenterà man mano che prenderanno confidenza.

Snakes and Ladders

Un’altra versione di un gioco da tavolo tradizionale è Scale e Serpenti. Potrete giocarci anche senza avere questo gioco e nemmeno una tavola da gioco! Riunite tutte le flashcard che avete utilizzato per gli altri giochi, oppure stampatene alcune serie da far colorare ai vostri figli, in modo che possano creare loro stessi il loro gioco. 

Utilizzate dei post-it o dei foglietti di carta per aggiungere alcune frasi tipiche dei giochi da tavolo, come: 

Start, finish, move back two spaces, go back to start, move forward three spaces, miss a turn [Inizio, fine, torna indietro due caselle, torna al punto di partenza, avanza di tre caselle, salta un giro, NdT].” 

Gioco dell’oca

Chiedete ai vogli bambini di incollare queste frasi con dell’adesivo al tavolo della cucina creando un rettangolo o un cerchio, oppure a forma di serpente, per creare la “tavola da gioco”. Non dimenticare di aggiungere le carte “inizio” e “fine” nelle posizioni corrette. 

Preparate i dati e le pedine per tutti i giocatori e sarete pronti per giocare alla versione inglese del Gioco dell’oca! Ogni volta che vostro figlio avanza su una flashcard, incoraggiatelo a pronunciare la parola e a identificare l’oggetto sulla flashcard. 

Potete stampare un gioco da tavolo per gli studenti più grandi della scuola primaria e sfidarli a scrivere alcune brevi domande in ciascuna casella (es. come si scrive “rubinetto” in inglese? Elenca dieci animali selvatici; è più lungo il Rio delle Amazzoni o il Tago?).

In questo modo potranno esercitarsi con numerose strutture grammaticali e ripassare i vocaboli, per non parlare degli esercizi per migliorare le capacità di scrittura, lettura, ascolto e produzione orale!

Bull’s Eye

E ora, un gioco veloce e semplice, che può essere organizzato in poco tempo e facile da giocare! Questo gioco è conosciuto come Bull’s Eye [L’occhio del toro, NdT]. Disegnate un ampio cerchio suddiviso in tre sezioni su un foglio di carta o cartone. 

A ogni livello sono associati dei punti. Il centro dell’occhio del toro vale cento punti, il secondo cerchio esterno vale sessanta punti e il terzo venti. Utilizzate una pallina di gomma o un gioco morbido da lanciare verso l’occhio del toro. 

Preparate alcune domande o “sfide” simili a quelle del gioco precedente, Scale e serpenti, e suddividetele in base al livello di difficoltà della domanda, assegnando cento punti alla più difficile. Vostro figlio dovrà lanciare la “freccia” o la pallina morbida verso il bersaglio e rispondere alla domanda corrispondente. 

Le domande possono variare tra semplici traduzioni di parole (es. Come si dice “gatto” in inglese?) ad altre più difficili, da cento punti, come “Quanti fratelli e sorelle hai?”. 

Potrete usare il libro del corso di inglese di vostro figlio per domande sui vocaboli che ha studiato, oppure utilizzate immagini, come flashcard, per farvi dire la parola in inglese. Questo gioco rappresenta un buon modo per ripassare i vocaboli per un esame e, se vostro figlio ha dei fratelli più grandi, questo è anche un modo per fare sì che trascorrano del tempo di qualità insieme mentre imparano l’inglese giocando.

Che il divertimento abbia inizio!

Gioco Espressioni comuni Di cosa hai bisogno
What’s the time Mr. Wolf? Che ore sono, (Signor Lupo)?
Sono le….
È ora di colazione!
È ora di pranzo!
È ora di cena!
Sto venendo a prendervi!
Gruppo di bambini, ampio spazio
Washing Line Race Vocaboli inerenti all’abbigliamento
Appendete un/una…….
Prendete le mollette
Correte!
Veloci!
Borsa di vestiti (da neonati), mollette, filo o corda
Memory

Tocca a me
È il tuo turno
Ho vinto
Non mi ricordo
Girate le carte
Vocaboli di una serie di carte (es. animali, oggetti di casa)

Serie di carte con immagini
Giochi da tavolo con i vocaboli
(Versione inglese del Gioco dell’oca)

Come sopra
Torna indietro di due caselle
Salta un turno
Torna al punto di partenza
Avanza di due caselle
È il mio turno
Mi passeresti il dado, per favore?

Serie di flashcard da stampare
Filastrocche con battiti di mani  Filastrocca  Mani!
 Scarabeo Vocabolario  Tavola di Scarabeo, Lettere, cronometro
 Bull’s Eye Vocaboli delle flashcard
Throw the ball
Aim
Almost!
Well done!
Bull’s Eye
 Flashcard
 Pictionary Tocca a me
Disegno io
Vocaboli
Mi passeresti la matita, per favore?
 Flashcard, carta, matite, cronometro
 L’impiccato Serie di parole: casa, animali, luoghi, parti del corpo.
Brevi frasi
 Penna, carta oppure lavagnetta e pennarello

Conclusioni

Tutte queste attività didattiche di apprendimento dell'inglese sono perfettamente compatibili con l'uso delle app di inglese per bambini che offriamo tra le nostre risorse online.