By Colm Boyd

02 agosto 2021 - 16:01

piatti tipici inglesi

Ogni volta che in classe si solleva la questione del cibo inglese, mi diverto sempre quando i miei studenti descrivono l'orrore delle pietanze che sono state servite loro durante un viaggio nel Regno Unito (“Grossolano!”, “Era come cibo per gatti”, etc.). 

Ma sono anche un po' confusa. Dopo anni della mia vita trascorsi vivendo in Inghilterra, ho soltanto piacevoli ricordi di deliziose torte dolci e salate, curry piccanti e dolci con la panna. 

Allora cos'è che provoca un tale orrore tra i miei studenti? Ho la sensazione che, anziché essere relativa al cibo effettivamente consumato dai miei studenti in Inghilterra, la loro reazione abbia più a che fare con la fama terribile dei tipici cibi inglesi.

Alcuni suggeriscono che questa infamia abbia avuto origine durante la Seconda Guerra Mondiale, quando il cibo fresco e vario era difficile da trovare nel Regno Unito.

Purtroppo, questa cattiva reputazione storica cattiva è rimasta, nonostante si tratti chiaramente di un mito nell’Inghilterra del giorno d’oggi, che è ora sede di molti tra i migliori chef e ristoranti del mondo.

Continua a leggere per scoprire alcuni piatti da non perdere che mostrano la deliziosa realtà della cucina inglese.

Roast dinner

Questo deve proprio essere il piatto inglese più tipico e cerimoniale di tutti. Si prepara con un arrosto di carne (di solito manzo), patate arrosto, verdure (magari carote, broccoli o piselli, o anche tutti e tre!), sugo di carne, e naturalmente uno Yorkshire Pudding (una piccola pasta circolare).

Il famoso "arrosto" è il tipico pasto delle riunioni di famiglia per il pranzo della domenica o altri giorni speciali. Ci sono molte piccole variazioni da applicarsi a un roast dinner, ma tutte implicano servire una mini-montagna di cibo sul piatto.

Dopo un pranzo così lauto, è assolutamente necessario un breve pisolino sul divano, vale a dire che l'arrosto è in realtà un modo veramente efficace per evitare discussioni familiari la domenica pomeriggio.

Curry

Non sorprende che gli inglesi siano così appassionati di curry. In primo luogo, c'è l'amore degli inglesi per le spezie (chiunque abbia mai provato una piccantissima senape inglese si troverà d'accordo con questa idea).

In secondo luogo, c'è l'enorme popolazione di britannici la cui famiglia di origine provengono da India, Pakistan o Bangladesh.

Infatti, alcune persone sostengono che alcuni curry (come il Tikka Masala) abbiano avuto origine nelle comunità asiatiche nel Regno Unito stesso. Mentre molti tipi di curry sono popolari in Inghilterra, studi recenti mostrano che i gusti generali si stanno spostando su cibi sempre più piccanti. Il curry più popolare attualmente è il Jalfrezi, che include carne o pesce marinati, un sacco di spezie, pomodori e naturalmente, del peperoncino verde piccante.

Pies

Hai mai visto il famoso musical Sweeney Todd?

È il racconto deliziosamente orribile di due assassini che tritano le loro vittime per farne deliziose torte di carne da servire agli ignari clienti presso il loro pie shop nella Londra vittoriana. 

Beh, non ti preoccupare, gli inglesi (di solito) non mangiano carne umana. Tuttavia, amano le pies. Le pies inglesi possono essere dolci, vegetariane o ripiene di carne. 

Probabilmente la più famosa è la Steak and Kidney Pie. Come puoi immaginare dal nome, si tratta di un grande impasto rotondo ripieno di carne di bistecca, rognone, funghi e salsa, che viene poi cotto nel forno.

Un banchetto delizioso e abbondante, nonché l'accompagnamento perfetto per una bella pinta di birra.

Fish n’ chips

Non è solo uno stereotipo per i turisti, il fish and chips è effettivamente fra i piatti tipici inglesi.

Infatti, la maggior parte delle città e dei quartieri ha il proprio chipper o chippy locale, che solitamente è un piccolo negozio dove le persone si mettono in coda per comprare un take-away di fish n chips (o a volte chips with chicken, chips with sausages, o addirittura il famigerato chip sandwich noto come chip butty).

Come suggerisce il nome, il fish n chips è preparato con del pesce fritto, come ad esempio il merluzzo o l’eglefino, servito con delle patatine fritte, e spesso è accompagnato da purè di piselli, salsa tartara, coleslaw (cavolo con maionese) o addirittura (come avrai indovinato) della salsa al curry.

A tarda notte, aspettati di trovare delle code lunghissime al chipper.

La maggior parte dei pub chiude prima di mezzanotte, il che significa che il chipper è il luogo perfetto per soddisfare i morsi della fame dopo un paio di drink.

Leggi questo post per ulteriori informazioni sulle abitudini britanniche e la cultura del pub.

Stir-fry

Parlando di cucina casalinga, un recente sondaggio ha mostrato che lo stir-fry è fra i piatti tipici del Regno Unito, con un britannico su cinque che dichiara di mangiarlo almeno una volta a settimana.

Provenienti dalla cucina cinese, le variazioni sullo stir-fry sono popolari in Inghilterra perché si tratta di un piatto semplice e gustoso.

Hai solo bisogno di un wok per friggere rapidamente alcune verdure (come cipolla, peperoni, broccoli, ecc.) e magari un po' di carne o del tofu con delle spezie (come lo zenzero, l’aglio, ecc.) e una salsa (spesso salsa di soia).

Solitamente servito con del riso, lo stir-fry è un pasto che può essere preparato per tutta la famiglia in pochi minuti mantenendo comunque la ricchezza di sostanze nutritive apportate da tutte quelle verdure fresche e croccanti.

Clicca qui per il nostro post (in inglese) sui piatti semplici che possono preparare anche più giovani membri della famiglia.

Fry-up

Se lo stir-fry è ad una estremità dello spettro della salute, il fry-up si trova sicuramente all’altro capo.

Conosciuto anche come full English breakfast, la colazione inglese completa, il fry-up è una combinazione di cibi grassi che farebbe venire un attacco di panico al tuo cardiologo.

Salsicce, bacon, uova fritte, pomodori fritti, funghi fritti, fagioli al forno, pane imburrato... il contenuto esatto del fry-up può variare in base ai suggerimenti, purché comprenda una copiosa quantità di grassi e sale.

Nelle generazioni passate, il fry-up era stato concepito come un modo sano per iniziare la giornata, poiché fornisce molte calorie.

Al giorno d’oggi il fry-up si consuma meno frequentemente, ma questo piatto è ancora popolare ed è considerato da molti come il modo perfetto per iniziare una fredda giornata invernale, specialmente se accompagnato da una tazza fumante di tè caldo.

Sandwiches

Ok, i panini non sono esattamente un piatto. Ma come potremmo non includerli in un elenco di cibi inglesi?

In Inghilterra, il sandwich è più di uno spuntino veloce, è un'istituzione.

Un recente sondaggio ha mostrato che la città inglese più ossessionata dai sandwich è Leeds, dove la gente mangia una media di venti sandwich al mese (quindi, fondamentalmente, uno al giorno dal lunedì al venerdì).

Prima di alzare gli occhi al cielo e giudicare, ricordiamoci che i panini in Inghilterra tendono ad essere più consistenti rispetto due fette di pane con del prosciutto.

Qualsiasi negozio di sandwich offre una grande varietà di tipi di pane, affettati, formaggio, pesce, sottaceti e insalate.

I sandwich spesso contengono vari ingredienti e possono anche essere dei double-decker, a due piani come gli autobus di Londra.

Sticky toffee pudding

Uno degli show televisivi più seguiti nel Regno Unito è intitolato The Great British Bake Off, in cui i concorrenti competono tra loro per vedere chi riesce a creare le torte e i dessert più deliziosi.

La popolarità dello show è una misura del livello di ossessione della nazione per il pudding (il nome che gli inglesi usano per riferirsi a tutti i dolci).

Uno dei più golosi è senza dubbio lo Sticky Toffee Pudding. Si tratta di un pan di spagna dolce fatto di datteri tritati finemente e passati lentamente al forno con una densa salsa al caramello.

Solitamente viene servita con una guarnizione di panna fresca e/o crema pasticcera. Non trascorrere troppo tempo a contarne l'apporto calorico, provalo e basta per convincerti che riempirti la bocca di questo delizioso pan di spagna caldo sia necessario per sopravvivere al duro clima inglese.

Un ultimo punto da menzionare è la strangrande varietà del cibo in Inghilterra. Un giro in un qualsiasi supermercato inglese ti mostrerà l’enorme scelta per tutti i gusti e tutte le diete, che tu sia in cerca di qualcosa di vegetariano, senza glutine, halal, kosher, o qualunque cosa ti serva.

Quindi, la prossima volta che ti recherai in viaggio in Inghilterra, dimentica tutte le nozioni antiquate su piatti asciutti e privi di sapore.

Trova un bel pub o un ristorante, apri la mente, e poi anche la bocca, e prima che tu te ne sia reso conto sarai di ritorno in Italia sognando di diventare il prossimo Jamie Oliver.

Per saperne di più sulle tradizioni britanniche e imparare l'inglese, potresti leggere il nostro articolo sulle serie per imparare l'inglese, o quest'altra sulle canzoni pop per imparare l’inglese.