By British Council Italy

09 marzo 2020 - 16:08

Film per bambini per imparare l'inglese

Cerchi film per migliorare l’inglese dei tuoi bambini? Fai bene, perché imparare l’inglese non riguarda solo gli adulti, ma anche bambini e ragazzi.

Oggigiorno, i nostri bambini sono già fortemente esposti alla lingua inglese attraverso internet, gli youtuber e gli influencer: e allora perché non incoraggiarli a guardare anche film in inglese? Ma siamo davvero sicuri che possano imparare a parlare un po’ d’inglese guardando i film?

Cerchiamo di scoprirlo in questa guida.

Cosa sapere sui film per bambini per migliorare l’inglese

Molti di noi, nel tentativo di migliorare le competenze linguistiche, hanno provato a guardare programmi televisivi e film in lingua originale, per poi rendersi conto che non era così utile come avrebbero sperato.

E’ anche indubbio che l’inglese parlato nei film sia autentico e in un ambiente madrelingua. Il che significa che i film in versione originale possono aiutare davvero i bambini delle scuole primarie a migliorare le loro capacità, purché si mettano a contatto con questa fonte nel modo giusto.

Cosa e per quanto tempo

Innanzitutto vediamo quali sono le cose che i bambini della scuola primaria vogliono vedere, soprattutto se sono in inglese. 

Se tuo figlio o tua figlia non sono abituati a guardare i programmi in inglese, è importante iniziare con dei cortometraggi, perché è difficile che riescano a stare seduti per due ore a vedere un film, soprattutto la prima volta. Per questo è utile cominciare con qualcosa di relativamente breve, magari un cartone animato, che dia loro la possibilità di abituarsi all’ascolto della lingua inglese.

Se non trovi un cortometraggio che gli possa piacere, prova a suddividere il film in brevi sessioni da 20-30 minuti. Potrebbero addirittura trovarlo talmente appassionante da chiederti di prolungare la visione!

Ricorda che non tutti i film riscuoteranno un gran successo. Ce ne saranno alcuni che semplicemente non sono adatti per il tuo bambino, per la trama, per l’accento degli attori, o anche per la musica. Non scoraggiarti, potrete provare tantissimi film. 

Una buona idea potrebbe essere quella di guardare insieme il trailer in inglese per vedere se è un film che potrebbe piacergli. Se tutto questo con tuo figlio non funziona, puoi provare i nostri corsi di inglese con film, animazioni e personaggi dei cartoni animati. Si tratta di idee appositamente studiate per i bambini e ideate per migliorare il loro inglese facendoli divertire.

Sottotitoli: in che lingua?

Ho conosciuto tanti genitori che insistono nel far vedere ai loro bambini i film con l’audio in inglese e i sottotitoli in italiano. 

Se anche tu hai provato a guardare film o programmi con i sottotitoli in italiano, (e scommetto che lo hai fatto!) allora sicuramente ti sarai ritrovato a leggere i sottotitoli, vanificando così ogni sforzo, dato che non si esercitano appieno le conoscenze di inglese.

Al contrario, i sottotitoli in inglese permettono di capire quanti vocaboli effettivamente conosci, e sebbene ascoltare e guardare i film è una capacità passiva, quando un bambino legge i sottotitoli in inglese il suo cervello elabora molte informazioni e questo esercizio lo aiuta a memorizzare meglio tutto ciò che vede e che sente.

Quindi, anche se la possibilità di inserire o meno i sottotitoli dipende chiaramente dall'età del bambino (deve ovviamente saper leggere) e dal fatto che lo disturbino o meno, ti consiglio di inserirli in modo che il bambino si abitui a vederli scorrere sullo schermo mentre guarda i film.

Quali film in inglese per bambini?

Saper parlare di se stessi è una delle cose più importanti per chi studia l’inglese, e a tal fine non c’è film migliore tra quelli più recenti di 'Inside Out' della Disney/Pixar.

Il film è ricco di vocaboli sulle emozioni fondamentali che i bambini imparano sin dalla prima lezione e con cui di conseguenza potranno familiarizzare immediatamente.

La trama ruota intorno a Riley, una ragazzina che ha dovuto trasferirsi a causa del lavoro del padre. Le sue emozioni la aiutano nella sua nuova vita e nel corso delle varie esperienze. Esperienze che saranno già familiari a molti bambini.

Ovviamente ci sono tanti altri classici che puoi guardare in inglese, come ‘Frozen’ della Disney o 'Shrek' e 'Toy Story' della Pixar . Da non escludere, i film che il tuo bambino ha già visto. Sono, infatti, un ottimo punto di partenza.

Conoscendo già il film, tuo figlio sarà maggiormente a proprio agio perché potrà capire cosa succede senza bisogno di comprendere tutti i vocaboli.

Risorse correlate ai film in inglese per bambini

Una volta finito il film, è importante parlare con i bambini di ciò che hanno capito. Se esistono prodotti correlati al film, come fumetti, cartoni animati, o canzoni, potresti usarli per sostenere una conversazione in inglese sui personaggi del film.

La maggior parte dei film per i più piccoli ha anche delle magnifiche colonne sonore che possono rappresentare un’altra meravigliosa fonte per perfezionare il loro inglese.

Dopo aver visto la prima volta il film, potresti incoraggiare il tuo bambino a cantare le canzoni e imparare così frasi utili da ciascuna di esse. Ascolta e canta assieme a lui queste canzoni per bambini, ad esempio.

Incoraggiamento e pensiero critico!

Un modo per potenziare l’apprendimento innescato dalla visione di un film in inglese è renderlo un appuntamento per tutta la famiglia. Per organizzare la vostra ‘serata al cinema’, assicurati di avere dei popcorn e di creare la giusta atmosfera. 

Abbassa, anzitutto, le luci, in modo che i bambini vivano questa esperienza non come una lezione di inglese, ma come una vera e propria serata divertente in famiglia.

Guardando il film con i tuoi bambini avrai inoltre la possibilità di incoraggiare l’ascolto attivo e il pensiero critico. Terminato il film, potresti chiedere ai tuoi bambini di spiegarti delle parti a te poco chiare.

In questo modo puoi incoraggiarli a un ascolto attivo.

Potresti anche far finta di aver capito male, in modo che siano loro a spiegarti come sono andate in realtà le cose.

Questo esercizio permette di elaborare meglio tutto quello che hanno visto e ascoltato, rendendo più facile la memorizzazione di termini ed espressioni.

Quindi, quando deciderai di migliorare l’inglese dei tuoi bambini con i film, ricorda questi punti:

  • Inizia con spezzoni di film da 20-30 minuti.
  • Prova film diversi e non scoraggiarti se non gliene piacciono alcuni.
  • Incoraggia il pensiero critico e 'l’ascolto attivo', chiedendo al tuo bambino cosa ha capito.
  • Cerca altre risorse correlate, come cartoni, canzoni, testi di approfondimento, ecc., per coinvolgere maggiormente il tuo bambino nell’argomento del film e rivedere insieme quello che ha imparato.
  • Scegli dei film classici in inglese che il bambino ha già visto, per facilitarne la comprensione.
App per i bambini per imparare l'inglese gratis

E se i bambini non amano guardare i film?

Bella domanda. Già, cosa succede se tuo figlio non ne vuol proprio sapere di guardare film in inglese? Non succede nulla, perché, ormai, cartoni e film si possono tranquillamente guardare anche su tablet e smartphone. 

Ovviamente non è buona cosa che i ragazzi stiano troppe ore con gli occhi e il viso incollati a uno schermo digitale. E, dunque, perché non distoglierli dalla visione di roba inutile, invitandoli a giocare con applicazioni in lingua inglese scaricabili direttamente sul tablet o telefono cellulare? 

Alcune App sono studiate proprio per facilitare l’apprendimento dell’inglese nei bambini che non amano guardare i film. Forse non lo sai, ma esiste anche una “magica” app per far imparare l’inglese ai bambini. Tuo figlio ne sarà entusiasta. Provare per credere!

Miglioramento lingua inglese per bambini

I film in inglese per bambini rappresentano una buona base per migliorare questa fantastica e utilissima lingua. Questi strumenti facilitano anche l’apprendimento dell’inglese nelle età successive. 

Se tuo figlio, da piccolo, ha ascoltato e visto centinaia di film in lingua inglese, sarà, infatti, più preparato ad affrontare e superare corsi di inglese di qualsiasi livello, dal più semplice, al più avanzato. Potrà frequentare con più facilità anche le nostre scuole di inglese.

Conclusione

Come vedi, esistono tante opportunità per far imparare l’inglese ai più piccoli: film, cartoni, app, fino a veri e propri corsi di inglese per bambini e ragazzi. A te la scelta! 

Prova a seguire i consigli di questa piccola e utile guida e, come già detto, non scoraggiarti. I bambini si distraggono facilmente, ma, con le fonti giuste, non lo faranno mai. 

Le risorse che ti abbiamo consigliato sono, certamente, le più efficaci e usate da migliaia di genitori e bambini in tutta Italia e nel mondo. I film in inglese per bambini (e non solo) sono, tra l’alto, un buon modo per imparare l’inglese anche a casa. 

Se i nostri consigli sono stati utili, continua ad aiutare il tuo bambino ad imparare l’inglese a casa. I risultati saranno sorprendenti. Promesso!