Pontignano, chiostro

A seguito della morte della Regina Elisabetta II, desideriamo informarvi che il Convegno di Pontignano, previsto per il 15–17 settembre 2022, non avrà luogo. Ulteriori informazioni sulla nuova edizione di Pontignano saranno disponibili non appena possibile. Vi ringraziamo per la vostra comprensione in questo momento difficile.

Il Convegno di Pontignano rappresenta uno degli eventi annuali più importanti nel rapporto bilaterale tra Regno Unito e Italia, coinvolgendo i principali decision maker e influencer governativi in tema di università e accademia, tecnologia e innovazione, cultura e società, economia e finanza, politica e sicurezza, governo e media, cambiamento climatico e inclusione.

Istituito nel 1993 dal British Council e St Antony’s College Oxford, il Convegno è attualmente organizzato dall’Ambasciata Britannica in Italia, dal British Council e dall’Università di Siena.

Durante due giorni di lavori, il Convegno rappresenta unopportunità strutturata ma informale per dialogare, discutere e costruire relazioni, nella splendida cornice della Certosa di Pontignano, un antico monastero appena fuori Siena. La maggior parte del convegno si svolge secondo le Regole della Chatham House – una regola nata nel 1927 presso il Royal Institute of International Affairs che disciplina la confidenzialità in relazione alla fonte di informazioni scambiate nel corso di riunioni a porte chiuse, così da consentire un dibattito più informale e aperto, senza identificare la fonte delle informazioni ricevute nel corso del convegno.

Convegno di Pontignano 2022: Posticipato fino a nuova comunicazione

Le sessioni di workshop del Convegno rappresentano la parte fondamentale del convegno, e vengono moderate dalle principali figure italiane e britanniche in ciascun campo. Queste sessioni sono altamente partecipative, e rappresentano occasioni di tavole rotonde. Sono previste sessioni in plenaria con rappresentanti istituzionali di entrambi i Paesi.

I Co-Chairs di Pontignano partecipano attivamente alla pianificazione e alla riuscita del Convegno. Lord David Willetts, presente sin dal primo Pontignano nel 1993, è stato in questa occasione affiancato dal previo Ministro dello Sviluppo Economico Italiano, l’On. Carlo Calenda.