London Brass @ Istituzione Universitaria dei Concerti

Sabato 16 aprile 2016 -
17:30 a 19:00

"Il loro suono è semplicemente irresistibile"  - Financial Times

I London Brass, l’ensemble di ottoni più famoso al mondo e conosciuto per la sua versatilità ed ecletticità, sarà a Roma nell'anno della ricorrenza dei suoi 30 anni di attività. I membri di questo gruppo sono degli straordinari virtuosi, che assemblano con la sapienza di un alchimista varie esperienze musicali, classiche, jazz e pop, con un repertorio che spazia dalla musica veneziana di Giovanni Gabrieli a Freddie Mercury.

Il programma proposto dalla London Brass comprende, oltre a brani della tradizione jazz e classica rivisitati per brass band, musiche del periodo Shakespeariano o comunque legate all’opera del drammaturgo inglese. 
Il concerto si apre con una selezione di arie e danze di John Dowland, tra i più importanti compositori e liutisti inglesi dell’ “età dell’oro” che fiorì intorno alla corte di Elisabetta I tra il XVI e il XVII secolo. Ad impreziosire il programma e l’omaggio a Shakespeare è lo Scherzo da “A Midsummer Night's Dream” di Mendelssohn.

John Dowland Arie e Danze
Giovanni Gabrieli Sonata Pian e Forte Ch. 175
Johann Sebastian Bach Herz Und Mund Und Tat Und Leben, BWV 147  
Tradizionale inglese Greensleeves
Antonio Vivaldi Concerto in fa minore n. 4 RV 297 “L’ Inverno” da “Le Quattro Stagioni”
Felix Mendelssohn Scherzo da “A Midsummer Night's Dream”
Witold Lutoslawski Variazioni su un tema di Paganini
Duke Ellington Caravan
Billy Strayhorn Lush Life 
Vincent Youmans La Carioca
Paul Hart Surprise Variations