Lanark, di Alasdair Gray @ Fiera "Più Libri più Liberi"

Venerdì 04 dicembre 2015 - 14:17 Palazzo dei Congressi, Roma

Lanark, Una vita in quattro libri - scritto in quasi trent'anni - racconta i destini di due città che corteggiano il dissolvimento, Unthank e Glasgow, mentre fluttuano incerte sul limitare del passato e del futuro. Lungo le loro strade tortuose verranno dipanati gli intricati fili che uniscono le vite di Lanark e di Duncan Thaw i quali, nell’attraversare un vasto e labirintico universo simbolico, ci conducono nei sentieri battuti dell’uomo contemporaneo, tanto pericolosi quanto seducenti, tanto impensabili quanto reali.

Pubblicato per la prima volta in lingua inglese nel 1981, Lanark ha immediatamente collocato il suo autore, Alasdair Gray nell’empireo dei più importanti autori britannici ed è stato comparato, tra gli altri, a Dante, Blake, Joyce, Orwell, Kafka, Huxley e Lewis Carroll.

Alasdair Gray (Glasgow, 28 dicembre 1934) è un eclettico scrittore, artista, poeta e drammaturgo scozzese. Personalità poliedrica del panorama artistico europeo, nelle sue opere fonde elementi provenienti dai più diversi generi letterari, in cui il realismo si unisce all’elemento fantastico, la satira sociale al dramma, e lo humour è sempre al servizio della verità della narrazione.

Il libro, sarà presentato dal suo traduttore, Enrico Terrinoni, alla Fiera per l'Editoria "Più Libri più Liberi".