A Clockwork Jerusalem

Sabato 07 giugno 2014 - 00:00 a Domenica 23 novembre 2014 - 00:00
Giardini della Biennale, Venezia

foto: inaugurazione mostra A Clockwork Jerusalem © Alison Driver

Quest’anno, il Padiglione della Gran Bretagna ospita, per la XIV Biennale di Architettura, i lavori di FAT Architettura e Crimson Architectural Historians, con una mostra dal titolo A Clockwork Jerusalem.
 
Il titolo della Biennale 2014 è Fondamenti e il direttore generale Rem Koolhaas ha invitato i padiglioni nazionali a rispondere al tema 'Absorbing modernità: 1914-2014'.

A Clockwork Jerusalem esplora come le influenze internazionali del Modernismo si andarono a mescolare con le tradizionali sensibilità britanniche, esaminando come le tradizioni del romantico, sublime e pastorale – così come gli interessi nella tecnologia e nella narrativa scientifica – vennero assorbite in modo da creare una specifica forma di Modernismo britannico.

La mostra si focalizza sul completo sviluppo del Modernismo britannico; il momento in cui esso era al massimo della sua ambizione socialmente, politicamente e architetturalmente, ma anche quello che testimoniò il suo cedimento. Una varietà di progetti su vasta scala ci permette di vedere come l'architettura fosse nodale nel produrre una nuova visione della società, a livelli inconcepibili nella Gran Bretagna di oggi. Esplora inoltre, come il moderno futuro della Gran Bretagna sia stato strutturato su una improbabile combinazione di interessi e mostra come questi progetti abbiano cambiato il nostro paesaggio fisico e immaginario.

Fondata da Sam Jacobs, Sean Griffiths e Charles Holland, FAT Architecture è stata concepita per sviluppare la cultura architettonica attraverso il design, la ricerca e l’insegnamento. Il lavoro di FAT è stato caratterizzato da un approccio altamente concettuale, combinando le richieste pratica dell’architettura, con un pensiero critico e provocatorio.

Crimson Architectural Historians è uno studio con base a Rotterdam che funziona come una struttura ibrida per la progettazione, design e ricerca. Da quando ha contribuito al progetto per l’estensione della ferrovia e del quartiere di Leidse Rijn a Utrecht, lo studio è stato coinvolto nella produzione di numerosi libri e pubblicazioni sulla pianificazione urbana.

Per la prima volta, il British Council Italia collabora con PPAN comunicazione e networking, per avere un punto di vista "italiano" sul Padiglione della Gran Bretagna

LEGGI GLI ARTICOLI PUBBLICATI DA PPAN SUL PADIGLIONE DELLA GRAN BRETAGNA

A Clockwork Jerusalem, ecco com’è nato il padiglione di FAT e Crimson
Il tema, i curatori e i protagonisti della mostra britannica promossa dal British Council
http://ppan.it/stories/clockwork-jerusalem-modernismo-britannico-raccontato-fat-crimson/
 
Il Regno Unito ha fatto una gara per scegliere il suo curatore
Una competizione aperta, una fase di preselezione e un rimborso spese: così Vicky Richardson ha scelto FAT e Crimson
http://ppan.it/stories/come-regno-unito-nominato-curatore-suo-padiglione/
 
Fotoracconto: l’inaugurazione del padiglione curato dal British Council
I curatori: "Grazie Great Britain per averci lasciato trattare in modo relaxed un tema difficile come quello dell'Absorbing Modernity"
http://ppan.it/stories/fotoracconto-linaugurazione-padiglione-curato-dal-british-council/
 
Great Britain: dischi, libri e merchandising per raccontare la storia degli ultimi 100 anni
I curatori del padiglione: "Venezia è città-context free, perfetta per una rilettura originale della storia moderna"
http://ppan.it/stories/great-britain-dischi-libri-merchandising-per-raccontare-storia-degli-ultimi-100-anni/
 
FAT: “Il Regno Unito mette in scena un padiglione europeo”
Intervista a Sam Jacob (FAT). Dalle Pietre di Venezia di Ruskin al Grand Tour, tutti i riferimenti made in Italy
http://ppan.it/stories/regno-unito-mette-in-scena-padiglione-europeo-origini-in-italia-contesto-internazionale/
 
Crimson per A Clockwork Jerusalem: “un racconto per immagini, per muovere emozione”
Intervista a Wouter Vanstiphout (Crimson). Uno studio olandese co-curatore del padiglione britannico
http://ppan.it/stories/crimson-per-clockwork-jerusalem-racconto-per-immagini-per-muovere-emozione/

Biennale 2014 / Intervista a Alaistar Donald, il project manager che ha guidato la macchina per il British Council
I tempi, i costi, le strategie e la squadra. Tutti i dettagli della gestione del padiglione britannico
http://ppan.it/stories/tempi-costi-strategie-protagonisti-come-si-gestisce-padiglione-britannico-biennale/

Biennale 2014 / Da giugno a novembre 50 studenti a Venezia con il British Council
Venice Fellowships, cercasi architetti e istituzioni per ospitare gli studenti UK
http://ppan.it/stories/venice-fellowship-cercasi-studi-architettura-istituzioni-aprono-porte-agli-studenti-uk/