Léonie Hampton-Purchas at MACRO
Still Born, Commissione Roma 2017 ©

Léonie Hampton-Purchas

Date
Mercoledì 08 novembre 2017 - 00:00 a Domenica 31 dicembre 2017 - 00:00
Location
Da martedì a domenica ore 10.30-19.30 - Chiuso il lunedì

La Commissione Roma, istituita a partire dal 2003 da Marco Delogu, ha chiesto ogni anno a grandi fotografi internazionali di ritrarre la Capitale in totale libertà interpretativa, donando così alla città il pregio di essere l’unica al mondo ad avere affidato per quindici anni consecutivi un suo “ritratto” al gotha della fotografia a livello mondiale.

La XV edizione della Commissione Roma, che inaugura al MACRO il 7 novembre 2017 ed è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è affidata al lavoro di Léonie Hampton-Purchas, una fotografa britannica conosciuta e apprezzata soprattutto per l’approccio molto intimo con il quale interagisce con i suoi soggetti, quasi esclusivamente nuclei familiari. La Commissione Roma è per lei un modo per esplorare una città - Roma - che nelle sue fotografie appare deserta, spogliata e quindi priva apparentemente di una presenza umana. Ma la presenza umana invece vi è eccome, è nelle tracce lasciate da chi spazza le foglie per strada, nei cartoni ordinatamente disposti di chi vive sugli argini del fiume Tevere, nei mobili abbandonati al tempo di quello che una volta era un ippodromo. I monumenti della Roma storica sbiadiscono ed emerge una nuova archeologia contemporanea che si interroga su quale sarà il lascito per una società futura, l’eredità ambientale con la quale i figli dovranno fare i conti. È un futuro-presente dai confini indefiniti che non si premura di fornire risposte chiare, ma solleva sempre nuove domande e la visione che ci viene restituita è quella di una Roma quasi intima dove si cerca di restituire ordine al caos.

UK Italy