Studiare nel Regno Unito e post-Referendum

Istruzione

Il Regno Unito ospita alcune delle migliori università e centri di ricerca del mondo, rispetto al cui successo giocano un ruolo fondamentale studenti, docenti e  ricercatori internazionali. Se avete fatto domanda per studiare nel Regno Unito e siete preoccupati per quello che potrebbero significare per voi i risultati dal referendum qui trovate alcuni suggerimenti per maggiori informazioni.

Visitate i siti delle singole università e informatevi su cosa ciascuna di esse sta dicendo del referendum. Potete usare il motore interno di ricerca di UCAS.

Per informazioni sui finanziamenti visitate il sito Student Loans Company, che offre maggiori informazioni nella sezione EU Nationals and Student Finance in England e la sezione EU National and student finance in Wales per il Galles.

Controllate anche il sito GOV.UK per informazioni aggiornate, tra le quali le affermazioni di Jo Johnson, Ministro dell’Università e della Scienza.

Visitate anche il sito dell’UK council for international student affairs (UKCISA) e leggete l’articolo EU referendum.

Universities UK ha inoltre affermato che lo status degli studenti europei che studiano nel Regno Unito con il programma Erasmus non è cambiato e che continuano ad essere eleggibili dei fondi se non altro fino a quando il Regno Unito rimarrà membro dell’Unione Europea e che questo potrebbe essere esteso anche oltre. Inoltre, gli studenti europei che hanno ottenuto un posto nelle università per gli anni 2016-2017 e 2017-2018 non hanno alcun motivo per pensare che venga modificato il loro status migratorio o l’accesso ai finanziamenti per studenti. 

Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2016