UK-Italy 2020, logo

Il programma UK/IT Partners for Culture è un’iniziativa lanciata nel 2017 dal British Council in collaborazione con l'Ambasciata britannica, la British School at Rome, il British Institute di Firenze e la Keats-Shelley House in occasione dell’incontro tra i ministri della Cultura di Gran Bretagna ed Italia a Roma.  Il programma è diventato il modello chiave per portare avanti gli obiettivi culturali condivisi nel campo delle industrie creative, del patrimonio culturale e svolge un ruolo chiave nella conidvisione delle best practice nelle arti, nelle scienze e nell'istruzione superiore. 

UK/IT Partners for Culture si rivolge ai leader culturali e agli artisti italiani con un’attenzione particolare ai talenti emergenti e alle opportunità per le generazioni future. Il programma esplora il ruolo della cultura nel sostegno a società inclusive e diverse, con attenzione a genere, arte e disabilità e giovani. 

Il nostro lavoro ha sempre dato priorità a partner che sviluppano l'eccellenza nelle arti con un’attenzione speciale al tema della diversità. Tra questi spiccano MiBACT, MAXXI, Biennale di Venezia, Fondazione Fitzcarraldo, Romaeuropa Festival, Hangar Bicocca, OGR, Napoli Teatro Festival e Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna.

Il 2020 è un anno speciale, in cui rafforzeremo le nostre collaborazioni storiche, ma ne creeremo anche di nuove. Quest’anno infatti, in Italia, è in programma una fitta lista di attività ed eventi, che tocchando numerosi luoghi e città e che raggiungerà  il suo culmine tra settembre e dicembre con la Stagione Culturale UK/IT 2020 sotto il tema portante Being Present (=Esserci).