1. CREATIVE HUBS

Luoghi popolati da “makers”, incubatori di creatività, pop-ups, laboratory e co-working: nuovi spazi che permettono alle persone di condividere la loro creatività e produrre idee nuove e stimolanti. Noi supportiamo questo tipo di realtà cercando di creare un network e dare loro visibilità a livello europeo. A questo scopo, abbiamo sviluppato una serie di strumenti: 

The Creative Hubkit – una guida in grado di fornire consigli utili a tutti coloro che vogliono creare un hub downloadable gratuitamente qui.

Open Movement° — un progetto di collaborazione on-going per costruire una mappa delle comunità creative a livello mondiale visibile qui.

2. DIGITAL INNOVATION

La tecnologia digitale ha un enorme ruolo sul distribuire e rendere accessibile la creatività. Co-produciamo progetti immaginifici per esplorare il potenziale creativo di città e società avanzate. Maggiori approfondimenti sul sito Creative Economy del British Council.

3. CREATIVE ENTERPRISE

Aiutiamo a costruire businesses sostenibili in alcune industrie creative e culturali a livello mondiale, condividendo conoscenza ed esperienza attraverso workshops, servizi di mentoring e networks. Condividiamo inoltre questi insights con il mondo politico e diplomatico per sviluppare politiche di economia creativa in tutto il mondo, lavorando in partnership con organizzazioni locali e globali e massimizzare l’impatto di questi progetti, seguendo la vera natura del British Council: creare società aperte, inclusive e prosperose. Alcuni recenti strumenti e progetti:

Creative Enterprise Toolkit, in partnership con Nesta, e ora tradotto in sei lingue.

The UK-Korea Catalyst Programme, visibile dal link Creative Economy del British Council.

Maggiori informazioni su:

Creative Economy British Council

Clicca qui per toolkits, risorse utili e links