European Creative Hubs Network

European Creative Hubs Network è un progetto di due anni del British Council in partnership con sei creative hubs Europei – Bios  in Greece, Addict  in Portogallo, Betahaus in Germania, Kulturni Kod/Nova Iskra in Serbia, Creative Edinburgh in UK e Factoria Cultural in Spagna – e the European Business and Innovation Network. Il progetto è co-funded dalla Commissione Europea, attraverso il Cross-sectorial strand del Creative Europe Programme, ed è parte della strategia della Commissione Europea sul tema Culture in External Relation.

Negli ultimi dieci anni, abbiamo assistito allo sviluppo a livello mondiale delle comunità creative: persone diverse che si ritrovano nello stesso spazio per ideare, collaborare, “fare”. Queste comunità sono quelle che chiamiamo “creative hubs” e rappresentano il settore più creativo dell’imprenditoria e della cultura di questo inizio di 21°secolo.

In un panorama globale in continua evoluzione, gli hubs diventano luoghi di lavoro importantissimi, dove le persone possono creare, sperimentare, dialogare e lanciare nel mondo nuove idee imprenditoriali. 

Gli hubs possono avere diverse forme: essere temporanei o permanenti, digitali o fisici, locali o globali; laboratori, incubatori di idee, makerspaces o hackerspaces. Sempre più spesso, questi hubs sono piattaforme di lavoro per artisti, musicisti, designers, filmmakers, sviluppatori di app o start-uppers. Quello che hanno in comune è che permettono alle persone dotate di immaginazione di condividere il luogo di lavoro e avere rapido accesso ad esperienze, strumenti, investimenti, creando collaborazione tra professionisti provenienti da diverse discipline.

Questa nuova generazione di creativi riconosce che la creatività è spesso il prodotto di incontri sociali, che la pratica creativa non può essere confinata alle gallerie, agli studi di artista o alle istituzioni culturali. Sono perennemente alla ricerca di nuove strade creative e forme culturali che possano trarre giovamento tanto dalle nuove tecnologie quanto dal sapere artigianale.

Il nostro scopo è aiutare gli hubs a connettersi tra loro e a creare collaborazione attraverso l’Europa. Stiamo dunque lavorando alla costruzione di una network community di creative hubs che permetta loro di incontrarsi per condividere storie, esperienze, professionalità e strumenti di lavoro. La nostra ambizione è dimostrare che I creative hubs contribuiscono non solo alla crescita della creatività ma dell’economia intera.