Date
Venerdì 06 luglio 2018 - 16:30 a Venerdì 20 luglio 2018 - 18:30

Un’occasione per vedere o rivedere alcuni film contemporanei britannici con l’introduzione di un insegnante del British Council. 

Venerdì 20 luglio, 16.30-18.30

Effie Gray (UK, 2014) Ispirato ad uno scandalo che scioccò la società vittoriana, il film racconta la storia di Eufemia ‘Effie’ Gray. A 19 anni sposa l’eminente storico dell’arte e critico John Ruskin. Egli si rifiuta di consumare il matrimonio condannandola ad una infelice e frustrata esistenza che la avvicina al pittore pre-raffaelita John Everett Millais. Effie, sostenuta dall’amicizia di Lady Elizabeth Eastlake, sfida le regole della società vittoriana rendendo pubblica la sua storia e chiedendo il divorzio da Ruskin. Basato sul romanzo di Suzanne Fagence Cooper ‘Effie Gray’ da cui Emma Thompson, che nel film impersona  Lady Elizabeth Eastlake, ha tratto la sceneggiatura .

Venerdì 14 settembre, 17.00-19.30 

The Dressmaker. Un’affascinante Kate Winslet interpreta il ruolo di un’affermata stilista che torna al suo polveroso paesino d’origine in Australia, che ha abbandonato da ragazzina per essere stata ritenuta colpevole di un delitto.
La sua voglia di rivincita metterà a nudo la grettezza della piccola comunità, le cui rappresentanti femminili verranno completamente conquistate dalla sua macchina da cucire e dalla sua abilità di confezionare abiti eleganti e vistosi.

Venerdì 21 settembre, 17.00-19.30 

The Shape of Water. Film pluripremiato del regista Guillermo Del Toro che lo definisce “a fairytale for troubled times”, è appunto una storia fantastica che racconta il legame affettivo che si instaura fra due creature, una terrestre (Sally Hawkins) e una rinvenuta nelle acque di un fiume in Amazzonia (Doug Jones), venerata come un dio dalle popolazioni locali, le cui forme sono simili a quelle di un uomo anfibio. Ambientato in un’ America anni ’60, in piena Guerra Fredda, dove la scenografia e la musica giocano un ruolo di primo piano nel rendere l’atmosfera del periodo intrisa di sospetti e pregiudizi. 

Venerdì 28 settembre, 17.00-19.30 

The Guernsey Potato Peel Pie Society. Basato sull’omonimo romanzo, il film racconta dell’occupazione nazista dell’isola di Guernsey durante la Seconda Guerra mondiale, attraverso il rapporto che si instaura fra una giovane scrittrice (Lily James) e il circolo letterario locale dal nome simile ad uno scioglilingua, ‘a bit of a mouthful’ (The Guardian).
I personaggi si muovono in uno spettacolare scenario verdeggiante fatto di scogliere a picco sull’oceano e paesaggi rurali testimoni di un passato recente ancora vivo e non privo di segreti che verranno mano a mano rivelati.

Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in inglese.

Milano PROMO